Psicoterapia Breve

La Terapia Breve Strategica è un approccio originale alla soluzione dei problemi umani, che presenta specifici fondamenti teorici e prassi applicative in costante evoluzione, sulla base della ricerca scientifica.

Si tratta di un intervento terapeutico breve (intendendo per breve al di sotto delle 20 sedute) che si occupa da un lato di eliminare i sintomi e/o i comportamenti disfunzionali per i quali la persona è venuta in terapia, dall’altro, di produrre il cambiamento delle modalità attraverso cui questa costruisce la propria realtà personale ed interpersonale. In altri termini, obiettivo prioritario di un terapeuta strategico è quello di risolvere rapidamente problemi e disturbi che possono diventare invadenti ed invalidanti non solo per il paziente che ne soffre, ma anche per coloro che gli stanno accanto.

I risultati ottenuti con trattamenti basati su interventi strategici ben costruiti, applicati presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo e nelle sedi italiane affiliate su oltre 3000 casi trattati, hanno dimostrato come sia possibile risolvere in maniera effettiva ed in tempi brevi molti problemi di ordine psicologico. Le attuali misurazioni dell’ efficacia (risoluzione del problema) e dell’ efficienza (rapidità con cui viene risolto) riportano infatti l’86% dei casi risolti con una durata media del trattamento di 7 sedute.

In virtù di queste caratteristiche, quello strategico appare non solo un modello teorico e operativo decisamente efficace per la soluzione in tempi brevi di problemi clinici (individuali, di coppia o familiari), ma anche un approccio applicabile a contesti interpersonali differenti, come quelli sociali, educativi e aziendali.

Cos’è la Psicologia

La psicologia è la scienza che si occupa dell’uomo per tutto ciò che concerne la sfera psichica dell’individuo.

La psicologia studia il modo in cui le persone pensano, agiscono e si comportano sia individualmente che insieme. Alcuni psicologi fanno ricerca di base, sviluppano teorie e le mettono alla prova per mezzo di osservazione, sperimentazione e analisi. Altri psicologi aiutano le persone, le organizzazioni e le comunità a funzionare meglio.

La ricerca psicologica può contribuire migliorare l’assistenza sanitaria, le scuole, le imprese e anche le performance atletiche.

Gli psicologi studiano il comportamento normale e anche quello anormale e curano i pazienti con problemi mentale ed emotivi. Studiano anche i comportamenti che aiutano a costruire la sicurezza di se, l’indipendenza e la capacità di reazione emotiva.

La psicologia è una scienza che nel suo campo applicativo clinico abbisogna di caratteristiche dell’operatore rare, quale la massima sensibilità, oltre che la massima competenza tecnica (diagnosi, sostegno, recupero e cambiamento)